Rugby Italia Australia 2006 - Eccesport

ECCESPORT
Vai ai contenuti

Menu principale:

Rugby > Rugby Men > Nazionale

Italia Australia 2006

Roma Stadio Flaminio  11 novembre 2006

I ragazzi di Berbizier perdono di misura contro i vice campioni del mondo
Il tecnico: "Siamo sulla buona strada ma dobbiamo credere di più in noi stessi"
Rugby, l'Italia sfiora il miracolo
Sconfitta di misura con l'Australia


ROMA - A un passo dall'impresa. L'Italia, al Flaminio di Roma, perde di misura con l'Australia vice campione del mondo. E invece finisce 18-25 per gli australiani il primo dei tre Jaguar test match di novembre. Bravi gli azzurri a tenere testa ai Wallabies e a finire il primo tempo in vantaggio 15-13 con le punizioni di Pez (autore di tutti i punti italiani). Almeno due delle tre mete subite, quelle della ripresa di Sheperdson e Mortlock, sono peccati di gioventù che, a questi livelli, sarebbe meglio evitare.
La partenza degli azzurri è lanciata, anche perché dopo soli 3' il pilone dei Wallabies, Cannon, si becca il cartellino giallo. La superiorità numerica degli azzurri si concretizza dalla piazzola: in nove minuti, dal 6' al 15', Ramiro Pez centra l'acca su punizione, portando l'Italia sul 9-0 e costringendo l'Australia a organizzare la rimonta.
Il kicker ospite, Mortlock, è preciso al 21' su piazzato, Pez tenta anche il drop per deliziare la platea prima di infilare la punizione del 12-3 per gli azzurri. In quindici contro quindici, però, la vita torna durissima per la selezione di Berbizier, che al 28' subisce l'unica meta del primo tempo.
Larkham è eccezionale a fare il buco e a mettere Rogers nelle condizioni di scappare verso la linea bianca per schiacciare in mezzo ai pali. Trasforma il solito Mortlock, che poi, con un piazzato al 33', regala ai suoi i tre punti del primo vantaggio 'aussie' (12-13). Pez però è in agguato e, proprio allo scadere, mette dentro, con il sole in faccia, la punizione che permette agli azzurri di andare all'intervallo sul 15-13. E' una leggerezza dei nostri avanti a mandare in meta, dopo 3' della ripresa, Sheperdson e la trasformazione di Mortlock porta l'Australia sul 20-15, con Pez che riduce lo scarto sempre su punizione al 16'.
L'Italia resta con la testa nel match ma commette qualche errore di troppo, che paga pesantemente al 30': Tuqiri difende l'ovale e trova il pertugio e per Mortlock è uno scherzo infilare la difesa di casa. Nel finale c'è il giallo a Tuqiri che mette un po' di sale su una partita già finita.
L'Italia cresce in vista della Coppa del Mondo del 2007 ma avrebbe bisogno di una vittoria di prestigio, che inseguirà nei prossimi due test match, sabato 18 ancora al Flaminio contro l'Argentina (ore 15) e sabato 25 a Pordenone contro il Canada (ore 14.30).
"Rispetto all'incontro dell'anno scorso, abbiamo ridotto il gap con l'Australia. Siamo sulla buona strada ma dobbiamo credere di più in noi stessi e giocare senza complessi: con questo spirito, possiamo sfidare tutti" dice l'allenatore azzurro Pierre Berbizier

ITALIA
15 Andrea MASI (Biarritz Olympique, 41 caps)
14 Kaine ROBERTSON (Montepaschi Viadana, 32 caps)
13 Gonzalo CANALE (Clermont Auvergne, 41 caps)
12 Gonzalo GARCIA (Cammi Calvisano, 2 caps)
11 Mirco BERGAMASCO (Stade Francais, 53 caps)
10 Andrea MARCATO (Benetton Treviso, 9 caps)
9 Pablo CANAVOSIO (MPS VIadana, 20 caps)
8 Sergio PARISSE (Stade Francais, 54 caps) - capitano
7 Mauro BERGAMASCO (Stade Francais, 66 caps)
6 Josh SOLE (Montepaschi Viadana, 30 caps)
5 Marco BORTOLAMI (Gloucester RFC, 67 caps)
4 Carlo Antonio DEL FAVA (Ulster Branch, 30 caps)
3 Carlos NIETO (Gloucester RFC, 28 caps)
2 Leonardo GHIRALDINI (Cammi Calvisano, 13 caps)

1 Salvatore PERUGINI (Stade Toulousain, 52 caps)

a disposizione
16 Fabio ONGARO (Saracens, 56 caps)
17 Matias AGUERO (Saracens, 8 caps)
18 Tommaso REATO (Femi CZ Rovigo, 3 caps)
19 Alessandro ZANNI (Cammi Calvisano, 24 caps)
20 Giulio TONIOLATTI (AlmavivA UR Capitolina, esordiente)
21 Luciano ORQUERA (Brive, 10 caps)
22 Matteo PRATICHETTI (Cammi Calvisano, 10 caps)

I PRECEDENTI CON L'AUSTRALIA
Giocate 11; Vittorie Italia 0; Pareggi 0; Vittorie Australia 11
Italia - Australia 18-25, Roma 11.11.2006
Australia - Italia 69-21, Melbourne 25.06.2005
Italia - Australia 3-34, Genova 23.11.2002
Italia - Australia 18-40, Padova 23.10.1996
Australia - Italia 20-7, Melbourne 25.06.1994
Australia - Italia 23-20, Brisbane, 18.06.1994
Italia - Australia 6-55, Roma 03.12.1988
Australia - Italia 39-18, Brisbane 01.06.1986
Italia - Australia 7-29, Rovigo 22.10.1983
Italia - Australia 15-16, Milano 04.11.1976
Italia - Australia 21-59, L'Aquila 21.11.1973


FFN64806.JPG
FFN64809.JPG
FFN64814.JPG
FFN64821.JPG
FFN64824.JPG
FFN64831.JPG
FFN64842.JPG
FFN64850.JPG
FFN64851.JPG
FFN64858.JPG
FFN64870.JPG
FFN64873.JPG
FFN64878.JPG
FFN64891.JPG
FFN64898.JPG
FFN64903.JPG
FFN64919.JPG
FFN64923.JPG
FFN64927.JPG
FFN64932.JPG
FFN64932A.JPG
FFN64940A.JPG
FFN64951.JPG
FFN64959.JPG
FFN64963.JPG
FFN65009.JPG
FFN65039.JPG
FFN65042.JPG
FFN65053.JPG
FFN65058.JPG
FFN65061.JPG
FFN65064.JPG
FFN65087.JPG
FFN65090.JPG
FFN65116.JPG
FFN65132.JPG
FFN65133.JPG
FFN65142.JPG
FFN65148.JPG
FFN65178.JPG
FFN65259.JPG
FFN65265.JPG
FFN65328.JPG
FFN65365.JPG
FFN65367.JPG
FFN65390.JPG
FFN65397.JPG
FFN65405.JPG
FFN65411.JPG
FFN65429.JPG
FFN65431.JPG
FFN65444.JPG
FFN65476.JPG
FFN65573.JPG
FFN65575.JPG
FFN65587.JPG
FFN65589.JPG
FFN65593.JPG
FFN65608.JPG
FFN65611.JPG
FFN65717.JPG
FFN65749.JPG
FFN65759.JPG
FFN65790.JPG
FFN65792.JPG
FFN65823.JPG
FFN65857.JPG
FFN65903.JPG
FFN65956.JPG
FFN65964.JPG
FFN65971.JPG
FFN65974.JPG
FFN65989.JPG
FFN66043.JPG
Eccesport Copyright Eccephoto 1983 - 2018 All Right Reserved - Passo Corese (RM)
Torna ai contenuti | Torna al menu